Zucchino

Disponibile nei mesi in verde

GEN FEBMARAPRMAGGIU LUGAGOSETOTTNOVDIC

[ zù-kkì-no]

Cucurbita pepo

(famiglia Cucurbitaceae)

Proprietà diuretiche

Per la regolazione intestinale

zucchino-verdure-di-stagione

Storia e curiosità

Le origini, come per la cugina zucca, sono dell’America centrale. Eppure è in Italia che si sviluppano le varietà oggi diffuse in tutto il mondo tanto che la parola “zucchini” viene oggi utilizzata anche in inglese per definire questo ortaggio, prima conosciuto come “zucca verde italiana”.

Aspetti nutrizionali

Composto per più del 90% di semplice acqua, lo zucchino porta in dote un basso contenuto calorico e un alta digeribilità, pur rivelandosi una buona fonte di potassio e vitamine A, C, B9 (acido folico) e E.

93

ACQUA (g) per 100g

zucchini-3
1

GRASSI (g) per 100g

Varietà

Come per le zucche, diverse sono le tipologie di zucchine per forma (tonda, allungata o curva), colore (in diversi tonalità di verde o quasi bianche per le “romanesche”), consistenza e presenza o meno di spine o semi.

In cucina

Buone da mangiare da sole, sia crude in insalate che ad esempio alla griglia, le zucchine si prestano ad anche accompagnare i tuoi piatti più complessi cui cedono la loro “delicatezza”: risotti, creme e torte rustiche.

Se passate in padella, ricordate di non aggiungere molta acqua per la cottura. A differenza di altre verdure (es. patate, peperoni), le zucchine cedono facilmente l’acqua di cui sono naturalmente ricche durante la cottura.

Dovrai occuparti di sbucciare le zucchine se appartengono alla qualità spinosa e, nel caso siano di dimensioni grandi, è probabile che contengano anche dei semi all’interno che potrai considerare di rimuovere. Se hai bisogno di conservarle in frigo, è bene lavarle ed asciugarle bene (potranno comunque durare al massimo 4 giorni).

In orto

A differenza della caratteristica indole rampicante delle cugine zucche, le zucchine si dispongono a cespi con le foglie che a sviluppo completo tendono ad adagiarsi sul terreno (per cui niente paura, non è colpa tua se appaiono stanche).
Sebbene ormai reperibile al mercato quasi tutto l’anno (al sud in particolare alcuni accorgimenti e protezioni permettono di arrivare ad autunno inoltrato), la zucchina segue una stagionalità naturale che – date le esigenze di un clima piuttosto caldo per la crescita – prevede una semina nei mesi primaverili ed una raccolta scalare a distanza di circa 6-8 settimane.

 Si dice zucchino o zucchina?

Si dice zucchino o zucchina?

E perché anche in inglese si dice “zucchini” (al singolare)?

 

Per saperne di più

Sai che gli zucchini furono 'esportati' dagli emigrati italiani in America?

Sai che gli zucchini furono 'esportati' dagli emigrati italiani in America?

E sai quali verdure abbiamo importato dal Nuovo Continente?

 

Per saperne di più

Buono a sapersi