Proteine

Funzioni e utilità

Le proteine costituiscono la struttura dei tessuti del corpo e in sostanza rappresentano i mattoni dell’organismo. La loro presenza nell’organismo può variare a seconda di età, sesso e livello di attività fisica ma in generale le proteine rappresentano circa il 14-18% del peso totale di un individuo.

Le proteine sono “costruite” a partire dagli amminoacidi che l’organismo assorbe con la digestione (a partire dalle proteine ingerite con il cibo), ed in particolare da 8 aminoacidi definiti “essenziali” che l’organismo non può produrre e che quindi devono essere necessariamente assunti con gli alimenti.

Più in dettaglio, le diverse proteine assunte possono essere ricche in varietà di aminoacidi oppure contenerne solo uno o pochi. È per questo quindi che, per avere a disposizione nel corpo tutti gli amminoacidi essenziali alla formazione delle proteine del corpo, si raccomanda generalmente di assumere le proteine attraverso più tipi di alimenti.

Fonti alimentari

La parola chiave, quindi, è varietà! Ad esempio, in genere è consigliato di integrare le proteine dei cereali con quelle provenienti ad esempio da latte e derivati e dai legumi. In effetti, le quantità raccomandate di proteine non sono poi così alte se i cibi in tavola sono vari e ben assortiti (anche in aminoacidi).

Tra i prodotti dell’orto, cereali e legumi (in particolare fave, fagioli, lenticchie) sono una buona fonte di proteine, seguiti da alcune verdure con contenuti più ridotti ma comunque interessanti come alcune tipologie di cavolo (cavolo broccolo, cavoletto di Bruxelles).