Lattuga

Disponibile nei mesi in verde

GEN FEBMARAPRMAGGIU LUGAGOSETOTTNOVDIC

[lat-tù-ga]

Lactuca sativa

(famiglia Asteraceae)

Proprietà antiossidanti

Per la regolazione intestinale

Proprietà depurative

lattuga-verdure-di-stagione

Storia e curiosità

Originaria delle regioni temperate dell’Asia, la lattuga ha viaggiato molto per giungere in Italia e conquistare le tavole nostrane come elemento imprescindibile di ogni buona insalata. Nel linguaggio comune è proprio il termine “insalata verde” ad essere assimilato alla stessa lattuga, così da dare il senso di una perfetta sovrapposizione ideale.

Curiosità: il nome della lattuga deriva dal liquido di colore bianco (che richiama il “latte” appunto) che la pianta libera quando viene tagliata.

Aspetti nutrizionali

Vitamine A e B9, fibre e sali minerali (calcio, magnesio, ferro, potassio) rendono la lattuga, assieme all’alto contenuto di acqua (e dunque apporto minimo di calorie), un elemento essenziale di ogni pasto in diverse diete.

36

CALCIO (MG) PER 100G

lattuga-2
15

CALORIE PER 100G

Varietà

Della lattuga si consumano le foglie, che si sviluppano in cespi che possono assumere diverse forme e colori a seconda della varietà. Tra le più conosciute ci sono le lattughe:
– a cappuccio o a palla (es. trocadero), che include anche la celebre variante iceberg (croccante, più dolce e di colore chiaro),
romana, con foglia lunga e di un verde più scuro,
– da taglio, che anche a completo sviluppo non vede le foglie chiudersi a testa.

In cucina

L’insalata è per antonomasia il luogo della lattuga. Da sola (appena condita con sale, olio e limone) oppure accompagnata ad altri ortaggi, puoi utilizzare la lattuga come base di ogni contorno.

  • Insalata greca

    Di stagione a: Giugno, Luglio, Agosto e Settembre Tempo di preparazione: 15 minuti   Ingredient...

In orto

Le lattughe a cespo si seminano (in semenzaio o in campo) a partire a dagli ultimi mesi invernali e fino all’autunno. In sostanza, con qualche accortezza durante i mesi più difficili (es. ombreggiature ad agosto e coperture e protezioni in inverno), la lattuga può essere coltivata nelle sue diverse varietà tutto l’anno, seguendo le caratteristiche territoriali da Nord a Sud.

La lattuga è capace di adattarsi bene anche a terreni piuttosto poveri e poco fertili, senza necessità di grande profondità.

Buono a sapersi