Calendario

Ecco il calendario delle verdure di stagione, mese per mese! Qui sono raccolte le informazioni sulla stagionalità naturale degli ortaggi. Primizie e prodotti già in stagione si alterneranno con gli ortaggi cui dover dire addio o arrivederci al prossimo anno.

[column size=’1/3′]

+ Gennaio

[/column]

[column size=’1/3′]

+ Febbraio

[/column]

[column size=’1/3′ position=’last’]

+ Marzo

[/column]
[column size=’1/3′]

+ Aprile

[/column]

[column size=’1/3′]

+ Maggio

[/column]

[column size=’1/3′ position=’last’]

+ Giugno

[/column]

[column size=’1/3′]

+ Luglio

[/column]

[column size=’1/3′]

+ Agosto

[/column]

[column size=’1/3′ position=’last’]

+ Settembre

[/column]
[column size=’1/3′]

+ Ottobre

[/column]

[column size=’1/3′]

+ Novembre

[/column]

[column size=’1/3′ position=’last’]

+ Dicembre

[/column]

+ Tutto l’anno (12 mesi)

Se ti sembra che una particolare verdura abbia un periodo di raccolta piuttosto lungo, non ci sono trucchi: il merito è solo della varietà geografica della nostra penisola con le sue diverse stagionalità regionali. Ricorda infatti che, pur trovando ortaggi disponibili naturalmente per tutto l’anno (regione che vai, stagione che trovi), non consideriamo qui le scorciatoie come ad esempio la coltivazione in serre riscaldate.

Resti comunque impaziente di assaporare le melanzane a dicembre? Scopri qui 3 buoni motivi per attendere la maturazione naturale.