Ortensia Ferrara

Chi sono

Ortensia_profiloGiornalista per professione, scrittrice per passione, curiosa per natura e per timidezza: osservo il mondo dal mio oblò (e a dirla tutta non mi annoio per niente), da cui mi diverto a descrivere persone, cose, episodi e perché no, anche verdure, prendendo spunto dagli straordinari e piccoli eventi quotidiani, troppo spesso ricchi di ironia, di fantasia e di gioco.

 

Un gioco è quanto voglio proporvi con questa rubrica: avete presente Novecento, l’indimenticabile pianista inventato da Baricco, mai sceso dalla nave dalla quale osservava passare la più variegata umanità? Uno straordinario personaggio che, a sua volta, osservava e raccontava altri personaggi e le loro storie, abbinando alle figure la melodia più adeguata. Ci sono tanti modi per descrivere le persone: con le parole, con i ritratti, con la musica. Oppure con le verdure. Le verdure fuori contesto sono quelle che abitano il nostro mondo quotidiano, che vanno a lavoro e prendono la metropolitana, che giocano con i loro figli, che fanno la spesa, vanno in palestra o al cinema. Scopriamole, anzi, sbucciamole insieme.”

I miei post più recenti

L’increspatura di un’onda

È tenace, combattiva e molto testarda. È indipendente, una di quelle che vivono da sole e sono abituate a cambiare la lampadina o la pila dell’orologio, tra una spesa e una lavatrice da stendere. È una persona colta, allegra, forte e disponibile con tutti. Ogni......

Teneri e immaturi

Stanno in gruppo, più sono numerosi e meglio è. Anzi, per essere precisi, nel gruppo si rifugiano. Sbocciano durante la stagione estiva, nel resto dell’anno sono quasi invisibili, rintanati nelle loro scuole, palestre, stanze inaccessibili agli adulti . Li osservi in metropolitana, o passeggiare per......