Fagottini di verza con carne e formaggio

Avete presente le foglie di verza, quelle più esterne, grandi, accoglienti? Ecco, accoglienti. Ideali per raccogliere diversi ingredienti, ad esempio della carne macinata, o della salsiccia sbriciolata o delle patate schiacciate e arricchite a piacere. Ecco come preparare una versione a base di carne di questi ripieni.

  • Di stagione da OTTOBRE ad APRILE

  • Preparazione in 30 minuti

  • Ingredienti per 4 persone

Ingredienti

  • Cinque foglie di verza

  • Carne macinata o salsiccia (300 gr)

  • Due uova

  • Pangrattato

  • Formaggio Emmental (80 gr)

  • Olio EVO

Preparazione

Due fornelli, una pentola e una padella. Nella prima fate bollire un po’ d’acqua per immergere le foglie di verza, ci raccomandiamo quelle più larghe e resistenti. E attenti a non farle rompere durante l’ebollizione. Bastano pochi minuti, tre-cinque. Dopo di che le prendete e le lasciate raffreddare un po’ in un piatto. Nell’altra fate scaldare un po’ d’olio e fate cuocere la carne. Se avrete scelto la salsiccia dovrete prima spellarla e tagliarla al coltello, sbriciolarla. Ecco perché con il macinato il gioco sarà più facile. Quasi al termine della cottura aggiungete una manciata di pangrattato, il formaggio precedentemente grattugiato e le due uova. Mescolate il tutto per ottenere un composto ben legato. Il vostro ripieno è pronto.

Ora la parte più divertente. Prendete una foglia di verza e la riempite con il ripieno di carne. La chiudete prima dai lati più lunghi e poi su quelli corti. Completate l’operazione preparando gli altri fagottini e poi li ripassate qualche minuto in padella facendoli rosolare su entrambi i lati. Un cucchiaio vi aiuterà a rigirarli senza farli aprire. Si può anche far sfumare mezzo bicchiere di vino bianco per insaporire ulteriormente i fagottini. E poi: buon appetito.

La nostra playlist per la ricetta

Commenti

commenti