Allergie primaverili – I rimedi naturali

allergie_1

13 apr Allergie primaverili – I rimedi naturali

Ci risiamo. È primavera e per molte persone tornano le fastidiose allergie di stagione, che spesso possono durare anche per mesi.

allergie_2Spesso si ricorre agli antistaminici per sopportare meglio le complicazioni di queste allergie (occhi che lacrimano, infiammazione gonfiore delle mucose, naso che cola), pur in presenza in alcuni casi di effetti collaterali (sonnolenza e nervosismo). Se da un lato è raccomandato consultare il medico per definire la cura adatta soprattutto nei problemi più acuti, dall’altro si può ricorrere ad alcuni accorgimenti generali e naturali che possono portare benefici duraturi.

In soccorso può arrivare infatti un giusto mix di verdure fresche che – con la ricchezza di vitamine A, B, C e E oltre che di sali minerali come selenio e zinco – rafforzano il sistema immunitario e aiutano inoltre la depurazione dell’intestino, alleviando le complicazioni delle allergie.

Tra gli ortaggi abitualmente consigliati ci sono:

  • ?????????????????????????????????????le carote, la bieta e il cavolo verde per la presenza di vitamina A, che protegge le mucose a sostiene la resistenza alle infezioni polmonari,
  • gli spinaci, l’indivia e i ravanelli per la buona dote di vitamina B, che aiuta contro sonnolenza e spossatezza (vitamina B1), oltre che bruciore e pruriti (vitamina B2),
  • I cavoli e i broccoli per la ricchezza in vitamina C, straordinaria fonte di rafforzamento delle difese immunitarie,
  • Le verdure a foglia verde, come la lattuga, oltre a piselli e asparagi, per la presenza di vitamina E che aiuta anche a proteggere contro gli effetti dannosi al sistema respiratorio di inquinamento e fumo,
  • l’ortica, che aiuta a evitare le complicazione delle vie aeree,
  • l’aglio e la cipolla che sono potenti antiossidanti e antinfiammatori naturali,
  • le melanzane, il sedano e gli asparagi per la buona quantità di zinco, che aiuta a tenere in equilibrio le funzioni dell’organismo e il metabolismo.

E ora tutti a tavola!

 

Photo credits: Stock Up