Zuppa di zucca thai

zuppazucca3

12 feb Zuppa di zucca thai

Di stagione a: SettembreOttobre, Novembre, Dicembre, Gennaio, Febbraio
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti per 2 persone 

zupazuccathai1zucca (1 kg)
– zenzero fresco (2 cm)
cipolla (1)
aglio (2 spicchi)
– pasta di curry rosso (1-2 cucchiai)
– latte di cocco (250 ml)
– brodo (q.b.)
– lime (2)
– coriandolo fresco per guarnire

Premessa

Se si frequentano blog e canali YouTube dedicati all’arte culinaria si potrà notare che le prime due settimane di febbraio sono universalmente ed inevitabilmente monotematiche: ricette sui fondenti al cioccolato, mousse al cioccolato, tartufi al cioccolato e, soprattutto quest’anno, le cinquanta sfumature di cioccolato più una. Chissà poi perché… Ovviamente scherzo: dopo aver lavorato per nove anni in una cioccolateria so benissimo che i miei maggiori guadagni li dovevo tutti al santo patrono del consumismo degli innamorati. Sta di fatto che in questo periodo l’originalità è rara quanto un’offerta di lavoro decente ed è qui che vi vengo in soccorso dandovi una dritta non da poco: una cena romantica non è fatta di solo dessert e la cioccolata non è l’unico afrodisiaco a vostra disposizione. Un cucchiaino di cannella e un pizzico di peperoncino mi sono valsi più di un cuore ma è una ricetta in particolare che ha fatto passare in secondo piano la mia totale assenza di doti seduttive timidezza: la tom ka gai, ovvero la zuppa di pollo e latte di cocco tailandese che ho imparato a preparare durante il mio Erasmus a Parigi.

C’è qualcosa di magico nella cucina tailandese, nella sua perfetta armonia tra sapori dolci, salati, speziati e acidi, che la rende perfetta per far capitolare anche il più recalcitrante dei single convinti. Voi ed io ci frequentiamo da troppo poco tempo perché condivida proprio quella ricetta (ehi, un po’ di tira e molla, vedo-non-vedo aumenta il desiderio no?) ma per stuzzicare la vostra curiosità e darvi un assaggio di quello che vi aspetta vi propongo la vellutata di zucca thai. E’ una ricetta semplicissima che richiede pochissimi passaggi e una manciata di ingredienti che può essere alleggerita in base ai gusti vostri e del vostro +1: zenzero e coriandolo non sono sapori universalmente apprezzati e la pasta di curry rossa richiede senza dubbio un assaggio preventivo per calibrarne la dose, l’ultima cosa che volete fare è ustionare la lingua del suddetto +1 con troppo peperoncino.  

p.s. Se il vostro Valentino è un appassionato di cucina vi suggerisco di regalargli/le questo libro.

Preparazione

zuppazuccathai2– Preriscaldate il forno ad alta temperatura (220°C). Tagliate la zucca a spicchi, ungeteli leggermente e conditeli con un pizzico di sale, pepe e paprika. Infornate e cuocete per 20 minuti per farla ammorbidire poi passate alla funzione grill per 10-15 minuti per farla abbrustolire (controllando che non bruci). In questo modo otterrete un vago retrogusto affumicato che bilancerà la dolcezza della zucca.

– Rimuovete la buccia e tagliatela a cubi grossolani. Intanto in una pentola rosolate la cipolla e lo zenzero tritati, dopodiché aggiungete i due spicchi interi di aglio e un primo cucchiaio di pasta di curry rossa. Fate amalgamare i sapori per un paio di minuti.

– Aggiungete la zucca e mescolate: dovrebbe sfaldarsi facilmente. Aggiungete mezzo bicchiere di brodo e 150 ml di latte di cocco e fate cuocere 5 minuti. Se volete eliminare l’aglio questo è il momento per farlo.

– Frullate fino ad ottenere una consistenza vellutata. Assaggiate e se volete stemperare il sapore speziato aggiungete un altro po’ di latte di cocco. 

– Servite guarnendo con qualche altra goccia di latte di cocco e qualche foglia di coriandolo o peperoncino fresco. Buon San Valentino!

(scopri qui tutte le ricette di Claudia)

 

3 canzoni (per quando sei ai fornelli)