6 idee (last minute) per un Natale con le verdure

babbo-natale-verdure

24 dic 6 idee (last minute) per un Natale con le verdure

Manca pochissimo a Natale e non hai ancora trovato un modo per introdurre al meglio le verdure alle giornate di festa? Ecco i 6 consigli last minute (più o meno seri) che stavi aspettando per avere successo!

 

1. Ai fornelli punta sulla tradizione

La grande ricchezza della nostra penisola è la grande varietà di tradizioni e di ricette speciali per Natale. Dalle Dolomiti all’Etna, potrai affidarti ad un’incredibile scelta di combinazioni con le verdure invernali ad essere protagoniste in tavola! Un esempio? L’insalata di rinforzo campana con i cavolfiori, gli agnolotti ripieni piemontesi oppure la caponata siciliana nella sua versione natalizia! (sfoglia tutte le ricette regionali per Natale nella raccolta Pinterest qui in basso)
Follow Verduredistagione.it’s board Ricette regionali a Natale on Pinterest.

   

2. Porta le verdure in tavola in modo creativo

Le verdure sono perfette per colorare con fantasia le tavole imbandite per Natale. Basta poco per utilizzarle in maniera originale e catturare così anche l’attenzione dei tuoi ospiti più scettici (suoceri brontoloni inclusi)! Per qualche idea, sfoglia le varianti decorative (alcune un pò kitch per la verità) nella nostra raccolta Pinterest qui in basso. L’albero di broccoli è il nostro preferito! Follow Verduredistagione.it’s board Ricette regionali a Natale on Pinterest.

3. Ricicla sempre gli scarti

Dopo i giorni di festa restano sulla tavola delle pietanze non consumate del tutto? Niente panico, puoi sempre riutilizzare in modo creativo le tue verdure per i giorni successivi, anche ricorrendo agli ottimi consigli di una piccola guida di Slow Food in materia!

E se proprio non riesci a “riciclare” tutti gli ortaggi in cucina, puoi creare anche tu (oppure no?) un albero di Natale illuminato interamente dall’energia delle tue verdure, come nel video qui in basso! Alcuni ricercatori a Londra sono infatti riusciti a illuminare un albero grazie alla sola energia rilasciata agli elettrodi da tantissimi cavoletti di Bruxelles messi in fila!

 

4. Impacchetta in tuoi regali con una carta che si può seminare!

plantablepaperHai capito bene! Abbiamo scoperto su internet una carta da regalo con dei semi di diversi ortaggi (peperoni, broccoli, cipolle) già al suo interno. Come funziona? Basta acquistarla, impiegarla per incartare il tuo regalo e poi riutilizzarla “seminandola” nel terreno. A distanza di alcuni mesi ne nasceranno delle vere e proprie verdure, pronte da gustare. Geniale, no?

(A proposito di regali, ecco la nostra lettera a Babbo Natale!)

 

5. Ricorri alle verdure per equilibrare la dieta nei giorni di festa

Perché ricordarci della linea (e quindi della palestra, della dieta e di tutti i buoni propositi) solo a partire dal nuovo anno? Quando prepari il pranzo di Natale per i tuoi ospiti, ricorda che le verdure in tavola arricchiscono i tuoi piatti e soprattutto equilibrano la tua dieta! Gli ortaggi di stagione a dicembre sono tanti, dal carciofo al cavolo, fino alla zucca; perché non provare a utilizzarli tutti?

 

6. Fotografa tutto!

Non c’è piatto che sopravviva indenne agli scatti rubati da macchine fotografiche e cellulari nel giorno di Natale. Ogni prelibatezza portata in tavola viene misurata nella sua bontà attraverso le condivisioni su Facebook oppure gli apprezzamenti su Twitter. Il trucco quest’anno è pubblicare la cronaca in diretta (o anche no!) su Instagram, rigorosamente #nofilter e #veggiestyle perché #santalovesvegetables!

 

Foto in alto di Nick-K (Nikos Koutoulas) (Flickr)