Perchè una rubrica sull’acqua?

MINOLTA DIGITAL CAMERA

06 dic Perchè una rubrica sull’acqua?

Parlare e discutere di acqua è un po’ come cercare di capire da dove veniamo o se è nato prima l’uovo o la gallina. Nella miriade di informazioni che si possono trovare (es. google elenca circa 78 milioni di risposte solo scrivendo: acqua) poche sono le certezze, molte le informazioni inesatte e tante le opinioni. Questo e tutti i post successivi non hanno lo scopo di fornirvi la verità assoluta, in quanto, secondo me, non esiste, ma hanno l’intenzione di informare e condividere punti di vista circa l’acqua e le verdure.

Il primo punto dal quale vorrei partire è quello relativo alla piramide del cibo. Nella ormai nota piramide (allegare foto) sono indicati i principali ingredienti della dieta mediterranea. La “lettura” della piramide prevede che i cibi contenuti nella base siano quelli che dovremmo consumare più spesso essendo come le fondamenta della casa, mentre più scaliamo la struttura più i prodotti andrebbero  consumati con meno frequenza. Pertanto il principio della piramide è quello di indicare quanto spesso è consigliato consumare i cibi. Indovinate un po’ chi sono le fondamenta: le verdure!!

Le verdure non sono solo estremamente importanti per la nostra salute in quanto ci forniscono vitamine e nutrienti ma sono anche i prodotti che in media necessitano di minori quantità di acqua per essere coltivati.

Pertanto, la quantità di acuqa necessaria per produrre le verdure è inversamente proporzionale a quanto spesso dovremmo mangiarle. Dunque, per concludere, se per caso qualcuno non l’avesse ancora capito, questa sezione vi parlerà della relazione tra l’acqua e le verdure.

Buona lettura!

Foto di Just Feel So (Flickr)

Tags: